autori 

aste e nodi agenzia (abbamonte, cinque, colucci, lauro, landolfo, rossi)

nazionalità/città 

italia/torre orsaia

competenze 

architettura, urbanistica, pittura

giuria

………………………………………………………………………………………………………………………………

valutazione graduatoria

A fronte di un approccio fortemente geografico, individuazione di un sistema di risorse/emergenze fisiche e culturali, la proposta individua tre linee, due fisiche, il tanagro e il l’antico sedime ferroviario, una concettuale, la isosista, in grado di connettere storie e risorse e divenire generatori di percorsi di crescita collettiva.

I modelli di attivazione di queste linee, tuttavia, non sembrano avere sufficientemente sintesi e approfondimento per poter essere considerati valide opzioni. il gruppo rappresenta una buona proposta locale. la composizione dell’associazione aste e nodi è coerente con gli obiettivi che si prefigge. Come soggetto attivo sul territorio ha già attivato processi di sviluppo locale e cittadinanza attiva nel comune di torre orsaia (SA). Sono portatori di una rete di relazioni sul territorio già consolidata.

………………………………………………………………………………………………………………………………

visione

un processo di trasformazione complesso come quello di cui auletta si sta facendo al tempo stesso artefice e oggetto richiede un sistema di competenze e ruoli complesso e articolato. Aste e nodi vengono selezionati a fronte del loro impegno sul territorio, della loro conoscenza di strumenti di facilitazione di processi collettivi e dell’entusiasmo dimostrato nello spendersi per la crescita e l’innovazione della propria terra. Il compito che si prefigura per loro è quello di facilitazione e di raccolta di esperienze ed expertise da far perdurare sul territorio anche dopo la conclusione del processo

sostenibilità

il progetto dimostra di comprendere a fondo i temi e la progettualità già sviluppata dalla Fondazione MIdA, e quindi vengono selezionati per la capacità di essere sponda territoriale (bensì con meno esperienza degli altri selezionati) per il gruppo di lavoro, come garanzia di continuità, che è un tema centrale per avere una visione complessa e completa per la sostenibilità.

gestione

non è stato rilevato alcun elemento utile a definire un modello di gestione

………………………………………………………………………………………………………………………………

ruolo

gruppo locale di facilitazione del processo. Gruppo in formazione, ad aumentare gli impatti del processo sul territorio.

………………………………………………………………………………………………………………………………

disclaimer

questa proposta cita progetti già in corso e pubblicazioni, con contratti che comportano diritti di proprietà intellettuale da parte della Regione Campania, Fondazione MIdA ed altri soggetti.
vedi pagina crediti

………………………………………………………………………………………………………………………………

graphic storytelling

.

relazione

.

bio